payoff_header_new_en.gif

Log in
Facebook Twitter LinkedIn LinkedIn
Aggiornato il 22 Jun 2018 4:16 pm

Comunicato CdM n.72 del 6 marzo 2018

  • Pubblicato in CDM

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 72

6 Marzo 2018

Il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, martedì 6 marzo 2018, alle ore 11.14 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Ministro dell'economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan. Segretario la Sottosegretaria alla Presidenza Maria Elena Boschi.

*****

LEGGI REGIONALI

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha esaminato sei leggi delle Regioni e delle Province Autonome e ha quindi deliberato:

- di impugnare  

la legge della Regione Friuli Venezia Giulia n. 44 del 28/12/2017, “Legge collegata alla manovra di bilancio 2018-2020”, in quanto l’art. 10, comma 15 stabilendo che fino al 30 giugno 2019 nei Comuni fino a 3000 abitanti, le funzioni di Segretario comunale e provinciale possono essere assicurate da un dipendente di categoria D in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso alla qualifica di tale figura infungibile, figura che deve rispondere a ben determinati requisiti stabiliti dalla legislazione nazionale, viola la potestà legislativa esclusiva statale in materia di ordinamento civile e, pertanto, confligge con l’art. 117, lettera l) della Costituzione;

- di non impugnare

la legge della Regione Friuli Venezia Giulia n. 45 del 28/12/2017, “Legge di stabilità 2018”;

la legge della Regione Friuli Venezia Giulia n. 46 del 28/12/2017, recante “Bilancio di previsione 2018-2020”;

la legge della Regione Friuli Venezia Giulia n. 47 del 28/12/2017, recante “Istituzione del Comune di Treppo Ligosullo mediante fusione dei Comuni  di Ligosullo e Treppo Carnico, ai sensi dell’articolo 7, primo comma, numero 3), dello Statuto speciale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia”;

la legge della Regione Friuli Venezia Giulia n. 48 del 28/12/2017, recante “Istituzione del Comune di Fiumicello Villa Vicentina mediante fusione dei Comuni di Fiumicello e Villa Vicentina, ai sensi dell’articolo 7, primo comma, numero 3), dello Statuto speciale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia”;

la legge della Regione Lazio n. 1 del 05/01/2018, recante “Modifiche all’articolo 4 della legge regionale 5 agosto 1998, n. 32 (Disciplina della raccolta e della commercializzazione dei funghi epigei spontanei e di altri prodotti del sottobosco) e successive modifiche. Attuazione del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio”.

*****

Il Consiglio dei Ministri è terminato alle ore 11.19.