L’Aula del Senato 

L’aula del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16,30 per l’esame del decreto per assicurare la continuità delle funzioni del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali, del ddl per valorizzazione delle piccole produzioni agroalimentari di origine locale, del ddl sulle partecipazioni in società operanti nel settore lattiero-caseario, del disegno di legge per la sostituzione di automezzi e attrezzature alimentati con motori endotermici con automezzi e attrezzature a trazione elettrica negli aeroporti e del ddl in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni. A seguire potranno essere discussi il ddl per il distacco dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle Marche e il loro passaggio all’Emilia-Romagna e diverse ratifiche di accordi internazionali.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà lo schema di decreto legislativo relativo al Codice di giustizia contabile e svolgerà alcune audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul fenomeno della prostituzione. La Giustizia si confronterà sul dll volto ad assicurare la continuità delle funzioni del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali e, assieme alla Finanze, esaminerà lo schema di decreto per la prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo.

La Commissione Istruzione proseguirà il dibattito sullo schema di decreto ministeriale per il riparto del Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca per l'anno 2019. L’Agricoltura esaminerà lo schema di decreto legislativo sulla riorganizzazione dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) e per il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare. In sede riunita con la Territorio, riprenderà il ddl sul consumo di suolo. Domani alle 14.30 le Commissioni Politiche dell’UE di Camera e Senato ascolteranno il Ministro per gli affari europei Vincenzo Amendola sulle linee programmatiche.

L’Aula della Camera 

A partire dalle 14.00 di domani, l’Assemblea della Camera esaminerà il rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2018 e le disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2019. A seguire si confronterà su diverse ratifiche di trattati internazionali come la pdl sull’accordo tra Italia e Qatar di cooperazione in materia d’istruzione, università e ricerca scientifica, quella sull’accordo tra Italia e Singapore di cooperazione scientifica e tecnologica, quello fra Italia e Giamaica per eliminare le doppie imposizioni e quello tra Italia e Bulgaria per la cooperazione cinematografica e audiovisiva. A seguire si confronterà sulla pdl per lo scambio di note tra Italia e Multinational Force and Observers (MFO), sulla pdl di memorandum d'intesa tra Italia e Consiglio d'Europa relativo all’Ufficio del Consiglio d'Europa a Venezia e sulla proposta di ratifica della convenzione del Consiglio d'Europa per un approccio integrato in materia di sicurezza fisica, sicurezza pubblica e assistenza alle partite di calcio e altri eventi sportivi. Come di consueto mercoledì alle 15.00 saranno svolte le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti.

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari costituzionali esaminerà il ddl di delega al Governo in materia di semplificazione e codificazione, la pdl per lo scioglimento dei Consigli degli enti locali conseguente a fenomeni d’infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso, la proposta di legge per l’istituzione dell’Autorità garante per il contrasto delle discriminazioni e la pdl per l’impiego delle guardie giurate all'estero. La Giustizia proseguirà il ciclo di audizioni sulla pdl per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del bullismo. Con la Finanze esaminerà lo schema di decreto legislativo per la prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, e con la Affari Sociali dibatterà sulla proposta d’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori.

La Finanze esaminerà la proposta di legge per la definizione dei premi relativi all'assicurazione obbligatoria per i veicoli a motore. La Commissione Ambiente si confronterà sulla pdl per la promozione del recupero dei rifiuti in mare e per l'economia circolare, la cosiddetta legge salva mare. Domani alle 13.30 ascolterà i rappresentanti della Fondazione per lo sviluppo sostenibile nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla normativa che regola la cessazione della qualifica di rifiuto (end of waste); mercoledì alle 15.00 sarà la volta dei rappresentanti dell'Associazione Nazionale Costruttori edili (ANCE). La Trasporti svolgerà diverse audizioni sullo schema di decreto legislativo relativo al Codice della nautica da diporto. 

La Commissione Agricoltura ascolterà il Commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA) Gian Luca Calvi sull'operato e sulle prospettive della gestione commissariale dell'Ente. La Politiche dell’UE proseguirà l’esame della Legge di delegazione europea 2018. L’Attività Produttive ascolterà i rappresentanti di Nuovo Pignone - Gruppo Baker Hughes, dell’Unione petrolifera, di Energoclub, di Innogy e di Agici finanza d'impresa nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia energetica nazionale al piano nazionale energia e clima per il 2030.

La Commissione Lavoro svolgerà diverse audizioni sulla pdl relativa all’accertamento della rappresentatività delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro privati, e sulle risoluzioni per la regolazione del rapporto di lavoro tramite piattaforma (gigworking). La Affari Sociali esaminerà la pdl per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani e della cura delle malattie rare, e la pdl di delega al Governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l'assegno unico e la dote unica per i servizi. Svolgerà, poi, diverse audizioni sulle pdl per contrastare il fenomeno dell'antibiotico-resistenza, sulle risoluzioni per garantire l'effettiva tutela della salute mentale e sulla pdl relativa alle attività funerarie, alla cremazione e alla conservazione o dispersione delle ceneri.

L’Agricoltura si confronterà sullo schema di decreto legislativo sulla riorganizzazione dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) e per il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare, e su diverse risoluzioni relative all’uso agricolo dei prodotti derivati dalla cannabis sativa e al contrasto alla diffusione della cimice marmorata asiatica. Infine la Politiche dell’UE proseguirà l’esame della Legge di delegazione europea 2018.



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram