Tutte le Commissione del Senato (tranne la Commissione Bilancio, al quale il ddl è assegnato in sede referente, e la Commissione Esteri e la Bicamerale per le questioni regionali che non si sono riunite) hanno espresso il parere di competenza sul ddl di conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (AS. 1766) (scade il 16 maggio).

 

La sintesi della seduta è disponibile solo per gli abbonati. Clicca qui per chiedere informazioni o per chiedere un periodo di prova

Si ritiene, inoltre, necessario il più ampio utilizzo, da parte dei Ministeri e delle regioni dei fondi strutturali europei della programmazione 2014-2020 non ancora utilizzati. Al riguardo, nelle possibili riprogrammazioni delle risorse non ancora impegnate e da destinare a finalità connesse con l’emergenza economica derivante dal Covid-19, si ritiene più opportuno sospendere in questa fase il cofinanziamento nazionale, sia relativamente ai PON che relativamente ai POR, per l'utilizzo di queste risorse.

Si auspica infine che, in ambito europeo, siano prese in considerazione anche altre ipotesi di finanziamento dei necessari interventi a sostegno dell’economia degli Stati membri, tra cui l’ipotesi della creazione di un meccanismo per l’emissione di titoli obbligazionari comuni finalizzati a sostenere lo sforzo dei sistemi sanitari, economici e sociali nel fronteggiare la crisi epidemiologica da Covid-19 e le sue conseguenze.



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram

 

Naviga tra i documenti - DL Cura Italia