Con 318 voti favorevoli, 236 contrari e 3 astenuti, l’Aula della Camera ha rinnovato ieri sera la fiducia al Governo sull’approvazione, senza emendamenti e articoli aggiuntivi, del ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici (AC. 1898, approvato dal Senato) (scade il 17 giugno) nel testo della Commissione Ambiente, identico a quello approvato dal Senato.

E’ quindi iniziata l’illustrazione degli ordini del giorno (ne sono stati presentati 170) che proseguirà questa mattina a partire dalle 9.30.

Concluso l’esame degli odg, seguiranno le dichiarazioni di voto e la votazione finale.



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram

 

Naviga tra i documenti - DL Sblocca Cantieri