L’Aula del Senato 

L’aula tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per le comunicazioni del Presidente sulla composizione del Senato.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà le proposte di legge costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari, per l’abrogazione del CNEL e sull’iniziativa legislativa popolare e di referendum. Proseguirà il ciclo di audizioni sul fenomeno della prostituzione e, in sede riunita con la Giustizia, esaminerà il ddl sugli incarichi politici dei magistrati, il ddl per la soppressione dei tribunali regionali e del Tribunale superiore delle acque pubbliche, e il disegno di legge per l’istituzione della Commissione d’inchiesta sulle case famiglia. La Giustizia si confronterà sul ddl sui disegni di legge per la tutela delle vittime di violenza di genere e svolgerà alcune audizioni sul ddl per l’introduzione del reato di diffusione di video privati. 

La Commissione Finanze svolgerà diverse audizioni sul ddl per la parità di accesso agli organi di società quotate, proseguirà le audizioni sull’indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco. Giovedì alle 15, in sede riunita con la Bilancio, ascolterà le comunicazioni del Ministro dell'economia Giovanni Tria sugli esiti del Consiglio dell'Unione europea sui temi di economia e finanza (Ecofin). La Lavori pubblici ascolterà i rappresentanti di Iliad Fastweb e Tim sul ddl relativo alla trasparenza nelle tariffe telefoniche. Proseguirà, poi, il ciclo di audizioni sulla proposta di delega al Governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di trasporto aereo.

L’Agricoltura si confronterà sul ddl sulla disciplina delle partecipazioni in società del settore lattiero-caseario e ascolterà i rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA) sul ddl relativo all’agricoltura con metodo biologico. In sede riunita con la Territorio ascolterà i rappresentanti della Conferenza dei Presidenti delle regioni in relazione ai disegni di legge sul consumo del suolo e proseguirà il dibattito sull’affare assegnato relativo alla normativa sui nitrati di origine agricola. 

L’Industria domani alle 14 ascolterà i rappresentanti dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) nell'ambito dell'affare assegnato sulla riforma del mercato elettrico infragiornaliero; proseguirà il confronto sull’affare assegnato per la gestione e messa in sicurezza dei rifiuti nucleari sul territorio nazionale e riprenderà le audizioni sul ddl relativo all’obsolescenza programmata dei beni di consumo. La Lavoro si confronterà sul ddl, fortemente spinto dal M5S, sul salario minimo orario, sul ddl deleghe di miglioramento della PA e sulla proposta di legge delega per la semplificazione e codificazione in materia di lavoro.

La Commissione Salute proseguirà il ciclo di audizioni sull’affare assegnato relativo all'uso della triptorelina ed esaminerà il ddl sulla sicurezza nelle professioni sanitarie e quello sulla trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie. La Territorio ascolterà i rappresentanti di CNR, Unionplast, Assobioplastiche e Legambiente sull'affare assegnato sulle bioplastiche. Infine la Politiche dell’Unione Europea si confronterà sulla legge di delegazione europea 2018.

L’Aula della Camera 

Nell’arco di questa settima, l’Assemblea della Camera si confronterà sulla proposta di ratifica ed esecuzione dell'Accordo Italia-Organizzazione internazionale di diritto per lo sviluppo (IDLO) relativo alla sua sede, sulle mozioni in tema d’iniziative per la cura e l'assistenza del paziente oncologico e su quelle sulle iniziative volte a prevenire e contrastare la violenza sui minori. A seguire si confronterà sulla pdl per la riparazione per ingiusta detenzione ai fini della valutazione disciplinare dei magistrati e sulla relazione delle Commissioni riunite Esteri e Difesa sulla partecipazione dell'Italia alle missioni internazionali. Come di consueto domani alle 11 svolgerà le interpellanze e interrogazioni, mercoledì alle 15 le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti.

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari costituzionali proseguirà il ciclo di audizioni sulla pdl per l'attuazione della separazione delle carriere giudicante e requirente della magistratura e, in sede riunita con la Giustizia, svolgerà diverse audizioni sul cosiddetto decreto sicurezza bis. La Giustizia esaminerà la pdl sulla circonvenzione di persone anziane e la pdl per il contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive. La Finanze svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della pdl per l’istituzione dell'imposta municipale sugli immobili, la cosiddetta nuova IMU .La Cultura esaminerà la pdl per il reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca.

La Commissione Ambiente ascolterà i rappresentanti di Legambiente, Italia Nostra e Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare (ASPESI) sulla pdl sulla rigenerazione urbana. La Trasporti ascolterà i rappresentanti di Samsung e il presidente dell’Istituto per l'Interscambio Scientifico nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G e alla gestione dei big data, e proseguirà l’esame della proposta di legge sul Codice della strada. 

La Attività Produttive esaminerà il programma di utilizzo, per l'anno 2019, dell'autorizzazione di spesa per lo svolgimento di studi e ricerche per la politica industriale. La Lavoro svolgerà diverse audizioni sulle risoluzioni per l'istituzione della retribuzione minima oraria ed alcune su quelle per la regolazione del rapporto di lavoro tramite piattaforma (gigworking). In sede riunita con l’Agricoltura ascolterà i rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome sul fenomeno del cosiddetto caporalato in agricoltura. 

La Affari Sociali esaminerà la pdl sull’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici, le risoluzioni relative alle misure volte a garantire l'effettiva tutela della salute mentale, la pdl in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, formazione e ricerca scientifica, e le risoluzioni sul disturbo dello spettro autistico.Si confronterà poi sulla proposta di nomina del professor Silvio Brusaferro a presidente dell'Istituto superiore di sanità (ISS) e sulle risoluzioni per contrastare il fenomeno dell'antibiotico-resistenza. 

La Commissione Agricoltura ascolterà i rappresentanti della Conferenza delle regioni sulla riforma della politica agricola comune (PAC) per il periodo 2021-2027 e ascolterà quelli del Comitato per la biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita sul tema delle New Breeding Technologies (NBT) in campo agrario. Infine la Politiche dell’UE si conforterà sulla risoluzione sul controllo effettuato dalla Corte dei conti europea nei confronti della Commissione europea relativamente al rispetto dei principi di trasparenza nell'assegnazione diretta e indiretta di fondi alle ONG.



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram