payoff_header_new_en.gif

Log in
Facebook Twitter LinkedIn LinkedIn
Aggiornato il 14 Aug 2019 8:12 am

La Giornata Parlamentare - 15 luglio 2019

L’Aula del Senato 

L’aula del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per l’esame del disegno di legge per la tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, e di quello in materia di ambiti territoriali e chiamata diretta dei docenti. Da mercoledì si confronterà sulla legge di delegazione europea 2018, sul decreto legge per il miglioramento saldi di finanza pubblica e sul decreto legge sui settori di competenza del Ministero per i beni e le attività culturali. Giovedì alle 15 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà la proposta di legge costituzionale sull’iniziativa legislativa popolare e di referendum, e lo schema di decreto ministeriale recante organizzazione e servizio degli steward negli impianti sportivi. La Giustizia si confronterà sul ddl per la tutela degli animali, su quello relativo alla diffamazione mezzo stampa e sull’affido dei minori. A seguire si confronterà sul disegno di legge relativo all’assegno divorzile, sul ddl per l’istituzione delle sezioni di polizia giudiziaria del Corpo della PS e sulla legge delega per la riforma del Codice civile. Con la Finanze dibatterà sullo schema di decreto legislativo per la prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo. 

La Bilancio proseguirà l’esame del decreto legge per il miglioramento dei saldi della finanza pubblica ed esaminerà il rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2018 e le disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2019. Domani alle 14, in sede congiunta con la Bilancio della Camera, ascolterà il Ministro dell'economia e delle finanze Giovanni Tria e alle 19.15 i rappresentanti dell'INPS, il Direttore generale del dipartimento del MEF Fabrizia Lapecorella e il Presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio Giuseppe Pisauro. La Finanze domani alle 14 ascolterà i rappresentanti di SOSE nell’ambito dell'Indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco.

La Commissione Istruzione esaminerà il decreto legge sulle misure urgenti nei settori di competenza del Mibac come le fondazioni lirico sinfoniche e il settore del cinema e dell’audiovisivo. L’Agricoltura proseguirà il ciclo di audizioni sul ddl relativo all’agricoltura con metodo biologico, ascolterà poi i rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) e dell'Istituto Superiore Sanità (ISS) sull’affare assegnato sulle nuove biotecnologie in agricoltura. A seguire si confronterà sul ddl per le partecipazioni in società del settore lattiero-caseario, sul ddl sul contrasto al bracconaggio ittico nelle acque interne e sullo schema di decreto ministeriale per la salvaguardia dei vigneti eroici o storici.

L’Industria svolgerà diverse audizioni sul ddl relativo all’obsolescenza programmata dei beni di consumo, si confronterà sulle risoluzioni sull'affare assegnato relativo alle aree di crisi industriale complessa e sull’Atto europeo relativo all’attuazione del piano d'azione strategico sulle batterie in Europa. La Lavoro proseguirà le audizioni sul ddl di delega semplificazione e codificazione in materia di lavoro.

La Commissione Salute svolgerà alcune audizioni sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica sulle prescrizioni tecniche relative agli esami effettuati su tessuti e cellule umani, ed esaminerà il ddl sulla trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie. Mercoledì alle 14, in sede congiunta la Affari sociali della Camera, ascolterà il Ministro della salute Giulia Grillo sull'attività del suo dicastero a un anno dall'insediamento. La Politiche dell’Unione Europea proseguirà il confronto sulla legge di delegazione europea 2018.

L’Aula della Camera 

Nell’arco di questa settima, l’Assemblea della Camera si confronterà sulla proposta di legge di modifica del Codice della strada e sulle mozioni in materia di politiche urbane e riqualificazione delle periferie. A seguire esaminerà la pdl per la promozione e il sostegno della lettura e come di consueto domani alle 11 svolgerà le interpellanze e interrogazioni, mercoledì alle 15 le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti.

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari costituzionali, in sede riunita con la Giustizia, proseguirà il delicato esame del cosiddetto decreto sicurezza bis. La Giustizia esaminerà la pdl sulla circonvenzione di persone anziane e la pdl per il contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive. La Finanze svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della pdl per l’istituzione dell'imposta municipale sugli immobili, la cosiddetta nuova IMU. 

La Cultura esaminerà la pdl per il reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli Enti di ricerca e sulla pdl relativa all’accesso ai corsi universitari. Con la Trasporti si confronterà sull’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla diffusione intenzionale e massiva di informazioni false attraverso la rete internet e sul diritto all'informazione e alla libera formazione dell'opinione pubblica.

La Commissione Ambiente svolgerà diverse audizioni sulla proposta di legge sull'impiego di unità da pesca per la raccolta dei rifiuti solidi dispersi in mare e per la tutela dell'ambiente marino. La Trasporti ascolterà i rappresentanti di Huawei Italia nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G e alla gestione dei big data, e ascolterà i rappresentanti dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale sulle prospettive del sistema portuale e sulla questione del passaggio delle grandi navi nella laguna di Venezia. 

La Attività Produttive ascolterà i rappresentanti di Federmanager, del Coordinamento fonti rinnovabili ed efficienza energetica (Coordinamento FREE) e di European federation of energy traders (EFET) sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030. Mercoledì alle 14.30 ascolterà il Ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio in merito alle crisi industriali in atto e alle possibili ricadute sulla politica industriale del Governo.

La Lavoro svolgerà diverse audizioni sulle risoluzioni per l'istituzione della retribuzione minima oraria e alcune sulla pdl sulla sicurezza sul lavoro e la determinazione dei premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. La Affari Sociali esaminerà la pdl sull’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici, svolgerà delle audizioni sulla pdl in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, formazione e ricerca scientifica, e si confronterà sulle risoluzioni relative al disturbo dello spettro autistico. La Commissione Agricoltura svolgerà alcune audizioni sulla pdl per la valorizzazione della produzione enologica e gastronomica italiana e si confronterà sullo schema di decreto ministeriale per la salvaguardia dei vigneti eroici o storici.

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni Istituzionali - Public AffairsLobbying e Monitoraggio Parlamentare e Legislativo