L’Aula del Senato 

L’Aula del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per l’esame della proposta d’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulla sicurezza e sullo sfruttamento del lavoro, delle mozioni sull'istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni d’intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza, e del decreto per il trasferimento di funzioni e per la riorganizzazione dei Ministeri.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali concluderà l’esame del decreto per il riordino dei Ministeri, svolgerà alcune audizioni sui disegni di legge relativi alle vittime del dovere e si confronterà sul ddl costituzionale per l’estensione dell’elettorato per il Senato e il disegno di legge per la tutela costituzionale dell'ambiente; con la Difesa esaminerà lo schema di decreto sulla revisione dei ruoli delle Forze di polizia. La Giustizia esaminerà il ddl sulla diffamazione a mezzo stampa e il ddl relativo alla lite temeraria. Mercoledì alle 12.00 la Commissione Esteri, in sede riunita con Politiche dell’UE e in sede congiunta con le rispettive della Camera, ascolterà le comunicazioni del Ministro per gli affari europei Vincenzo Amendola sugli esiti del Consiglio europeo del 17 e 18 ottobre 2019.

La Commissione Finanze dibatterà l’affare assegnato in merito all'aliquota IVA applicabile alle prestazioni didattiche finalizzate al conseguimento delle patenti di guida. La Lavori Pubblici esaminerà lo schema di contratto di programma tra il Ministero dello sviluppo economico e la società Poste italiane S.p.A per il quinquennio 2020-2024 e sul medesimo Atto ascolterà i rappresentanti di Poste Italiane e dei sindacati del settore postale. La Commissione Agricoltura continuerà l’esame del ddl sulla promozione della filiera corta e del km zero; svolgerà due affari assegnati, rispettivamente sui danni causati all'agricoltura dall'eccessiva presenza della fauna selvatica e sulle problematiche del settore dell'apicoltura. 

Le Commissioni Industria svolgerà diverse audizioni nell’ambito della discussione dell’Affare assegnato sulle ricadute dei sistemi d’incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici sulle filiere produttive di settore. La Lavoro esaminerà le proposte di istituzione di una Commissione inchiesta sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La Commissione Territorio svolgerà alcune audizioni ed esaminerà il cosiddetto decreto clima e lo schema di decreto sui gas fluorurati a effetto serra.

L’Aula della Camera 

Nell’arco della settimana l’Assemblea della Camera esaminerà le mozioni per il sostegno delle libere professioni e delle imprese, il decreto per la risoluzione di crisi aziendali, la mozione per la riduzione del costo del lavoro e la revisione della spesa pubblica e diverse ratifiche di trattati internazionali. Come di consueto, mercoledì alle 15.00 sarà svolto il question time. 

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari Costituzionali svolgerà alcune audizioni nell'ambito dell'esame delle proposte di legge in materia di scioglimento dei consigli degli Enti locali conseguente a fenomeni d’infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso, ed esaminerà la pdl per l'attuazione della separazione delle carriere giudicante e requirente della Magistratura. Mercoledì alle 14.00, con la Lavoro, ascolterà la Ministra per la Pubblica amministrazione Fabiana Dadone sulle sue linee programmatiche. Con la Bilancio svolgerà diverse audizioni sulla proposta di legge per la modifica del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti locali sullo status e le funzioni degli amministratori locali, e di semplificazione dell'attività amministrativa e di finanza locale.

La Commissione Giustizia proseguirà il ciclo di audizioni sulla pdl relativa ai testimoni di giustizia. Con la Affari Sociali si confronterà sull’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori, mentre con l’Ambiente svolgerà le audizioni in materia di disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni sui gas fluorurati a effetto serra; con la Lavoro esaminerà lo schema di decreto ministeriale recante regolamento in materia di assunzione dei testimoni di giustizia. La Difesa, in sede congiunta con la rispettiva del Senato, ascolterà il Ministro della difesa Lorenzo Guerini sulle linee programmatiche del suo dicastero. 

La Finanze ascolterà i rappresentanti di SOSE nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui sistemi tributari delle Regioni e degli Enti territoriali nella prospettiva dell'attuazione del federalismo fiscale e dell'autonomia differenziata. Con la Trasporti svolgerà diverse audizioni sulle risoluzioni relative all'applicazione del regime IVA alle prestazioni didattiche per il conseguimento della patente di guida e il sostegno delle autoscuole. La Cultura domani alle 12.00 ascolterà il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega per l'editoria Andrea Martella sulle linee programmatiche dell'attività di Governo in materia di editoria e si confronterà sulla pdl per il reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca. 

La Commissione Ambiente ascolterà i rappresentanti di Fater Spa, dell’Associazione tessile riciclato italiana (ASTRI) e della Confederazione Imprese Servizi Ambiente (CISAMBIENTE Confindustria) nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla normativa che regola la cessazione della qualifica di rifiuto ("end of waste"). A seguire esaminerà il decreto per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici. Giovedì alle 13.30 ascolterà il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa sulle linee programmatiche del dicastero. 

La Trasporti esaminerà lo schema di contratto di programma tra il Ministero dello sviluppo economico e la società Poste italiane S.p.A per il quinquennio 2020-2024 e sul medesimo provvedimento mercoledì alle 9.00, audirà l'Amministratore delegato di Poste italiane Matteo Del Fante. Ascolterà poi il Direttore generale DG Connect Commissione europea Roberto Viola nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove tecnologie delle telecomunicazioni, con particolare riguardo alla transizione verso il 5G e alla gestione dei big data. Giovedì alle 8.00 ascolterà l'amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), Maurizio Gentile, sullo stato di attuazione degli investimenti in corso e programmati.

La Commissione Attività produttive proseguirà il ciclo di audizioni sulla risoluzione relativa al settore della distribuzione dei carburanti; a seguire ascolterà i rappresentanti di Assocarta e del Consorzio italiano biogas (CIB) nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030. Giovedì alle 14.00 ascolterà il Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli sulle linee programmatiche del suo dicastero. La Lavoro inizierà l’esame del decreto, già approvato dal Senato, sulle crisi aziendali; mercoledì alle 8.30, con l’Agricoltura, ascolterà la Ministra delle politiche agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova sul fenomeno del cosiddetto "caporalato" in agricoltura.

La Commissione Affari sociali esaminerà le risoluzioni per la tutela della salute mentale, svolgerà una serie di audizioni sul sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani e della cura delle malattie rare e sul contrasto al fenomeno dell'antibiotico-resistenza. Proseguirà il ciclo di audizioni nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di politiche di prevenzione ed eliminazione dell'epatite C. L’Agricoltura esaminerà e svolgerà alcune audizioni sulle risoluzioni per la tutela del comparto agroalimentare a fronte dell'aumento dei dazi doganali deliberato dalle autorità statunitensi. 



SEGUICI SU TELEGRAM

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram