L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi martedì alle 11 per la discussione delle mozioni sulla riforma della Politica agricola comune e altre in materia di agricoltura. A partire dalle 16.30 proseguirà l’esame del ddl per l’istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema bancario e successivamente si confronterà sul decreto, già approvato dalla Camera, relativo ai nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. Nei giorni a seguire l’aula di Palazzo Madama esaminerà il disegno di legge sulle disposizioni in materia di cittadinanza, discuterà la relazione della Commissione parlamentare d'inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro, il ddl sul delitto di tortura e il ddl per il riconoscimento della lingua italiana dei segni. Dovrebbe poi riprendere l’esame del ddl Concorrenza e di quelli per la tutela della minoranza linguistica ladina e per il contrasto al fenomeno dei matrimoni forzati e precoci.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Giustizia esaminerà il ddl per la demolizione di opere abusive e in sede riunita con la Finanze si confronterà e svolgerà diverse audizioni informali nell'ambito dell'esame dello schema di decreto legislativo sulla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo. La Commissione Bilancio concluderà l’esame del decreto relativo ai nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. La Commissione Finanze proseguirà l’esame dello schema di decreto legislativo per l'esercizio dell’attività di compro oro e successivamente esaminerà il ddl sul diritto alla restituzione del credito depositato e quello relativo alle misure fiscali a sostegno delle famiglie. La Commissione Istruzione proseguirà l’esame e svolgerà diverse audizioni sul disegno di legge in materia di Codice dello spettacolo.

La Commissione Lavori pubblici esaminerà lo schema di decreto legislativo sulle disposizioni integrative e correttive al nuovo codice degli appalti, e ascolterà i rappresentanti di Autostrade per l'Italia S.p.A. sul crollo di un cavalcavia, avvenuto il 9 marzo 2017, nel tratto dell'autostrada A14 tra Loreto e Ancona. In sede congiunta con la Ambiente della Camera, domani alle 14 ascolterà il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio nell’ambito dell’indagine conoscitiva sullo stato di attuazione e sulle ipotesi di modifica della nuova disciplina sui contratti pubblici. La Commissione Agricoltura proseguirà l’esame del disegno di legge sulla disciplina dell'attività enoturistica e dell’affare assegnato sulle nuove tecnologie in agricoltura. In sede riunita con la Territorio, ascolterà il professor Bruno Barel dell’Università degli studi di Padova sui ddl relativi al consumo del suolo.

La Commissione Industria ascolterà i rappresentanti del Consiglio nazionale degli ingegneri e del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro nell'ambito dell'esame dell'Atto comunitario sulla cooperazione amministrativa attraverso il sistema d'informazione sul mercato interno; su quello relativo all’efficienza energetica audirà i rappresentanti della Federazione ANIE. In sede riunita con la Territorio, si confronterà sull’Atto europeo relativo alla governance dell'energia e successivamente ascolterà i rappresentanti dell’Istituto superiore di sanità sul ddl relativo alla composizione prodotti cosmetici. La Commissione Lavoro si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la modifica e l'integrazione del Testo unico del pubblico impiego, e sul ddl sulla tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e le misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato. La Commissione Sanità svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame del ddl sulla sindrome delle apnee ostruttive del sonno e ascolterà diversi esperti sul ddl relativo alla procreazione assistita.

La Commissione Territorio ascolterà i rappresentanti dell’ISPRA e del Consiglio nazionale ingegneri sullo schema di decreto legislativo sulla valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, svolgerà diverse audizioni sull’Atto comunitario sul piano d'azione economia circolare e audirà i rappresentanti dell’ANCE sullo schema di decreto legislativo relativo alla commercializzazione dei prodotti da costruzione. Esaminerà poi il ddl sull’utilizzo dei fanghi in agricoltura. Mercoledì alle 20 le commissioni Bilancio, Lavori Pubblici e Industria, in sede congiunta con le rispettive della Camera, ascolteranno il Ministro dell'economia e delle finanze Pier Carlo Padoan in merito ai criteri utilizzati per la formazione delle liste dei candidati per il rinnovo degli organi sociali in rilevanti società a partecipazione pubblica.

Per quanto riguarda l’altro ramo del Parlamento, nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera esaminerà la proposta di legge sul fine vita, le mozioni sulla prevenzione dell'HIV/AIDS e delle malattie sessualmente trasmissibili, la pdl per la prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo jihadista e la proposta di legge, già approvata dal Senato, sulle aree protette. Discuterà poi le mozioni sui poteri speciali al Governo per salvaguardare gli assetti proprietari delle aziende italiane di rilevanza strategica e diverse ratifiche di trattati internazionali. A partire da giovedì si confronterà sul decreto relativo all’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti , e sulle pregiudiziali al decreto sicurezza. Martedì alle 11 è prevista la discussione delle interrogazioni e interpellanze, mercoledì alle 15 quelle a risposta immediata mentre venerdì alle 9.30 sarà la volta delle urgenti.

Quanto ai lavori delle Commissioni, la Affari costituzionali proseguirà l’esame delle 29 proposte di legge per la revisione della legge elettorale e in sede riunita con la Giustizia si confronterà sul decreto, approvato la settimana scorsa dal Senato, relativo alle disposizioni urgenti per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonché per il contrasto dell'immigrazione illegale. La Commissione Giustizia esaminerà la pdl sui delitti di truffa e di circonvenzione di persona incapace commessi in danno di persone ultrasessantacinquenni e sulla delega al Governo per la riforma della disciplina sanzionatoria in materia di reati contro il patrimonio culturale. La Commissione Bilancio esaminerà la risoluzione sui bilanci di previsione degli Enti territoriali interessati dai recenti eventi sismici e dai recenti eccezionali fenomeni meteorologici.

La Commissione Finanze esaminerà la risoluzione sulle problematiche relative all'applicazione dell'IVA alla tariffa d'igiene ambientale (TIA) e la pdl per la certificazione dei crediti nei confronti delle Pubbliche amministrazioni. Ascolterà il direttore dell'Agenzia delle entrate Rossella Orlandi e il Presidente e Amministratore delegato di Equitalia Ernesto Maria Ruffini sulle tematiche relative al contrasto dell'evasione fiscale. In sede riunita con la Attività Produttive, ascolterà i rappresentanti dell'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI) nell'ambito della discussione delle risoluzioni concernenti lo sviluppo di un sistema di comunicazione dei dati sulle utenze domestiche e inizierà l’esame della pdl per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali a uso turistico-ricreativo.

La Commissione Cultura si confronterà sulla pdl in tema di limiti al rinnovo dei mandati degli organi del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e delle Federazioni sportive nazionali. La Commissione Ambiente si confronterà sulla proposta di nomina del dottor Stefano Laporta a presidente dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), sullo schema di decreto legislativo sulla valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, e su quello relativo alla commercializzazione dei prodotti da costruzione. La Commissione Trasporti proseguirà l’esame dello schema di decreto legislativo sulla razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico e dell’Atto europeo sul piano d’azione per il 5G per l'Europa.

La Commissione Attività Produttive svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame delle risoluzioni sulla realizzazione dell'infrastruttura di ricerca per l'avvio e l'implementazione del progetto Divertor Tokamak Test (DTT). Ascolterà i rappresentanti di Coordinamento Free sugli Atti europei relativi al mercato interno dell'energia elettrica, alla preparazione ai rischi nel settore dell'energia elettrica, alla cooperazione fra i regolatori nazionali dell'energia e alle norme comuni per il mercato interno dell'energia elettrica. Infine audirà l’'amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono sullo stato di attuazione del piano industriale 2016-2020.

La Commissione Lavoro concluderà l’esame del decreto per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica di quelle sulla responsabilità solidale in materia di appalti e le risoluzioni per la retribuzione minima oraria su base nazionale. La Commissione Affari sociali proseguirà l’esame della pdl per l’impiego delle persone anziane per lo svolgimento di lavori di utilità sociale. La Commissione Agricoltura proseguirà l’esame della pdl sulla produzione e vendita del pane. La Politiche dell’Unione Europea in sede riunita con la Attività Produttive giovedì ascolterà la Commissaria europea per il Commercio Cecilia Malmström sulle politiche commerciali, con particolare riferimento alle pratiche di dumping e alle misure di difesa.

 



 

 

 

Seguici su Telegram

icon-telegram.png

Nomos Centro Studi Parlamentari è una delle principali realtà italiane nel settore delle Relazioni IstituzionaliPublic Affairs, Lobbying e Monitoraggio Legislativo e Parlamentare 

Se vuoi conoscere in tempo reale tutto il monitoraggio parlamentare senza perderti nessun nostro aggiornamento seguici sul nostro canale Telegram