Dopo oltre quattro anni dall’avvio dell’esame parlamentare, il 24 maggio la Commissione Affari Sociali della Camera ha approvato definitivamente, in terza lettura, il disegno di legge recante disposizioni in materia di trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie, c.d. Sunshine Act (C. 491-B). 

Essendo stato esaminato in sede legislativa, non servirà un ulteriore passaggio in Aula per la definitiva approvazione del provvedimento, che, dunque, prossimamente entrerà in vigore a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. 

In linea generale, il Sunshine Act ha la finalità di incrementare i processi e la trasparenza nei rapporti, anche di natura economica, che si instaurano tra le imprese operanti nel campo salute e i professionisti, enti e organizzazioni sanitarie. 

Nomos Centro Studi Parlamentari ha realizzato il presente Speciale per approfondire le principali misure del disegno di legge e capirne gli impatti.

Scarica lo speciale

SPECIALE Sunshine Act_le misure sulla trasparenza in sanità_NomosCSP